LA PATENTE
DOVE VUOI TU!
Postapatente te la consegna a casa, in ufficio o dove vuoi Tu.

LA NUOVA PATENTE

LA PATENTE DOVE VUOI TU!

PER SAPERNE DI PIÙ

LA RISPOSTA IN UN CLICK

LA PATENTE DOVE VUOI TU

Il servizio di recapito delle patenti ai cittadini prevede la consegna del documento di guida emesso per RINNOVO o come DUPLICATO all'indirizzo di residenza o altro indirizzo indicato dal titolare all’atto della richiesta.
Grazie alla rete delle migliaia di portalettere presenti su tutto il territorio nazionale, Patentiviaposte provvede al recapito della patente in modo capillare, veloce ed efficiente.
Si può ricevere la patente là dove risulta più comodo, che sia il proprio domicilio o altro luogo, dove vuoi Tu, in modo da ottimizzare le modalità di consegna. E’ indispensabile indicare l’indirizzo che si vuole eleggere quale sede di consegna, al momento della richiesta di conferma di validità (Rinnovo) della patente o all’ atto della presentazione della richiesta di duplicato (deterioramento, rinnovo, riclassificazione) presso gli uffici della motorizzazione.

Il servizio prevede un primo tentativo di recapito all’indirizzo di residenza o altro indirizzo indicato dal titolare all’atto della richiesta. La busta che verrà consegnata, conterrà la patente, una lettera di accompagnamento con tutte le informazioni utili al cittadino, e la fattura relativa al servizio di recapito con l’indicazione dell’importo corrisposto in contrassegno al portalettere al momento della consegna.

CONSEGNA AL PRIMO TENTATIVO

  LETTERA D'ACCOMPAGNAMENTO RINNOVO
  LETTERA D'ACCOMPAGNAMENTO DUPLICATO

PRIMO TENTATIVO DI CONSEGNA

In caso di assenza del destinatario al primo tentativo di recapito, il portalettere lascerà un “primo avviso di mancata consegna” nella cassetta postale del titolare il quale, chiamando il Contact Center di Poste Italiane al numero verde 803.160 attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 20,00, potrà concordare una nuova data di recapito. La consegna potrà avvenire dal lunedì al venerdì ed entro 10 giorni solari dal giorno successivo alla telefonata. Nell’avviso ricevuto saranno riportate tutte le informazioni utili come modalità, tempi e contatti del servizio di recapito concordato.

  PRIMO AVVISO DI MANCATA CONSEGNA

CONSEGNA CON APPUNTAMENTO CONCORDATO

Nel caso in cui il giorno dell’appuntamento concordato il destinatario risultasse nuovamente assente, l’addetto al recapito lascerà nella cassetta postale del titolare un “Avviso di cortesia” che riporterà il tentativo di consegna della patente di guida e l’avviso che sarà effettuato un ulteriore tentativo tra l’undicesimo e il trentesimo giorno dalla data del primo tentativo.

  AVVISO DI CORTESIA

SECONDO TENTATIVO DI CONSEGNA

Qualora quest’ulteriore consegna non andasse a buon fine, verrà lasciato nella cassetta postale un “secondo avviso di mancata consegna” dove sarà indicato l’Ufficio Postale di riferimento ( Trova l’ufficio postale) presso cui verrà depositata la patente.
Qui rimarrà in giacenza per i successivi 60 giorni solari dalla data del secondo tentativo di recapito ed entro tale termine potrà essere ritirata dal titolare o suo delegato (munito di un proprio documento d’identità valido, copia del documento d’identità valido del titolare della patente e delega riportata in calce nel “secondo avviso di mancata consegna”, firmata dal titolare).
Nel secondo avviso di mancata consegna saranno riportate le modalità di pagamento all’atto del ritiro presso l’Ufficio Postale di riferimento unitamente all’indicazione di quest’ultimo.

  SECONDO AVVISO DI MANCATA CONSEGNA

ANNULLAMENTO PATENTE RINNOVATA/DUPLICATA

Le patenti che dopo il sessantesimo giorno dalla data del secondo tentativo di recapito non fossero ritirate presso l’Ufficio Postale di riferimento, verranno restituite al Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per la relativa distruzione. Tale procedura è prevista anche nel caso di impossibilità di recapito per le seguenti motivazioni:

• 1. Rifiuto da parte del titolare di ritirare la patente
• 2. indirizzo inesatto
• 3. indirizzo insufficiente
• 4. indirizzo inesistente
• 5. destinatario irreperibile
• 6. destinatario deceduto
• 7. destinatario sconosciuto
• 8. destinatario trasferito

MODALITÀ DI PAGAMENTO


1. Patente emessa per CONFERMA DI VALIDITÀ (RINNOVO)

In questo caso, l’importo del contrassegno a carico del cittadino, sarà pari ad euro 6,86 (seieuro/86) comprensivo di IVA, vigente alla data, e corrisponderà al servizio di recapito della patente.
Tale importo dovrà essere corrisposto direttamente al portalettere al momento della consegna.

Nel caso di ritiro presso l’Ufficio Postale indicato sul 2° avviso di mancato recapito, possibile per i successivi 60 giorni solari dalla data di ricevimento dell’avviso di cui sopra, il pagamento pari ad euro 6,86 (seieuro/86) potrà essere effettuato direttamente a sportello senza oneri aggiuntivi per il servizio di giacenza.

2. Patente emessa per DUPLICATO a seguito di smarrimento, sottrazione, distruzione

In questo caso l’importo da corrispondere all’atto della consegna a domicilio sarà pari a euro 18,76 (diciotto/76) comprensivo di IVA, vigente alla data, e così suddiviso: Nel caso di ritiro presso l’Ufficio Postale indicato sul 2° avviso di mancato recapito, possibile per i successivi 60 giorni dalla data di ricevimento dell’avviso di cui sopra, il pagamento di euro 18,76 potrà essere effettuato direttamente a sportello (senza oneri aggiuntivi per il servizio di giacenza).

PatentiviaPoste S.c.p.A
Viale Europa 175 - 00144 Roma
P.IVA: 12157551008